I germogli fatti in casa

logo

logo

I germogli fatti in casa

I GERMOGLI DA SEME FATTI IN CASA

(i semi debbono provenire sempre da coltivazione biologica controllata!)

Quali semi si possono far germogliare?

Si possono far germogliare quasi tutti i semi ricordate però di non mangiare germogli di Solanacee (pomodoro, patata, peperone, melanzana, peperoncino) perché sono tossici.

 

Per il resto, se non avete mai preso in considerazione la possibilità di germogliare in casa i semi e di provare il sapore dei germogli in insalate miste, o in varie altre preparazioni... non è mai troppo tardi!

 

germ piatto

I più consumati sono:

tutti i cereali - naturalmente semi integri, non raffinati – frumento, miglio, riso, avena, grano saraceno, orzo, quinoa, amaranto, segale...

i legumi - soia rossa e verde, ceci, fagioli, lenticchie, piselli, fave ...

gli oleaginosi -  girasole, arachidi, lino, chia, zucca …

e ancora tantissimi altri, per tutti gusti:  erba medica, ravanello, finocchio, cipolla, senape, crescione,fieno greco, aglio, broccolo, porro, basilico, spinacio, rucola, sedano, cumino, cavolo rosso, melone, cocomero ...

gr3Provate a sminuzzarli crudi nei sughi e nelle minestre già cotte (la alte temperature diminuiscono il potere nutritivo), oppure in ripieni, frittate...

Ogni germoglio presenta naturalmente un sapore diverso, spesso un concentrato del sapore della pianta, e risulta gradevole anche ai bambinispecialmente se hanno partecipato alla semina e alla crescita del seme.

 

I germogli delle piante commestibili sono tutti molto gustosi, vitalizzanti ed energetici.

 

La macerazione nell'acqua e la germinazione in ambiente umido e buio riproducono simili condizioni in cui sotto terra ha origine una nuova pianta: la vitalità biologica "dormiente" si attiva.

sprout-1136131  340

Il risveglio biologico è un'esplosione di energia potenziale (un chicco che si rivitalizza può far nascere una pianta anche con 100 semi!).

Da molti anni la ricerca biochimica ha accertato che i germogli contengono fattori enzimatici antiossidanti e anticancerogeniDr.Krebs, Jr., - Cancer News Journal, May/August, 1970).

Le cellule cancerose verrebbero distrutte selettivamente da alcuni componenti presenti nei germogli ma quasi completamente assenti nelle piante mature.

Sono vitalizzanti per l’organismo, accelerano il metabolismo, riattivano i processi digestivi e metabolici, aumentano la diuresi, sono disintossicanti.

 

Esistono in commercio molti tipi di germogliatori: di plastica, terracotta, vetro, a prezzi diversi.

Ma anche ingegnarsi così va bene:

Cattura ger

Vasetti di vetro con retina (o tulle) + elastico per fermare

Ottimi per piccoli semi, se invece germogliate fagioli, lenticchie o taglie simili

mettetene di meno.

Per esplorare il mondo dei germogli ricordiamo di: 

  • Macerare in acqua i semi per 6-12 ore (dipende dalla taglia del seme)
  • Sciacquare ogni giorno i semi, e lasciarli scolare bene prima di riporli
  • Evitare i ristagni di acqua, pericolo muffe
  • Riporli sempre al buio
  • Quando spuntano le prime due foglioline portarli alla luce (non del sole)
  • Prima di consumarli sciacquateli bene sotto acqua corrente (laverà via anche le bucce)
  • Si conservano in frigo per una settimana

 

BUONA GERMOGLIAZIONE A TUTTI

pisello